MLB rafforza la presenza in Cina con la nomina di Tony Qi

Tony Qi, ex vicepresidente senior e capo del territorio cinese presso il Fox Networks Group Asia, è entrato a far parte della Major League Baseball (MLB) in Cina come nuovo amministratore delegato della società.

Come parte del nuovo ruolo, Qi lavorerà per aumentare la partecipazione alla MLB e ad altre partite di baseball in tutta la Cina, che arriva in un momento in cui lo sport sta crescendo la sua presenza internazionale.

“Siamo molto lieti di dare il benvenuto alla posizione di Tony. Credo che la sua ricca esperienza e l’eccezionale capacità nella cooperazione con i media, nelle relazioni con il governo, negli investimenti strategici e nella produzione di contenuti, miglioreranno ulteriormente l’attenzione e la partecipazione di MLB e baseball in Cina “, ha affermato Jim Small, vicepresidente senior per gli affari internazionali presso MLB, secondo Sina.com.

Durante la sua permanenza presso il Fox Networks Group Asia, Qi ha lavorato a fianco di una serie di grandi aziende, tra cui l’emittente cinese TVCC, il conglomerato tecnologico Tencent, il colosso dell’e-commerce Alibaba e diversi altri partner nazionali nella strategia di distribuzione dei contenuti.

Qi ha acquisito una vasta esperienza nella promozione gestita, nelle licenze e nella vendita di contenuti del marchio National Geographic nel mercato cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.