eSport: Ronaldhino nuova icona di Scuf Gaming

Ronaldhino continua a puntare sull’esport! L’ex calciatore è diventato un ambasciatore del marchio di controller di gioco Scuf Gaming.

Ronaldhino continua a far parte degli eSport, il suo esordio è avvenuto nell’ottobre 2018 quando ha lanciato eLigaSul, un campionato di calcio Pro Evolution progettato per ospitare competizioni in 26 paesi.

Attualmente il brasiliano è al lavoro per promuovere la propria organizzazione di eSport chiamata R10, team impegnato a competere negli eventi Fifa.

Sebbene i dettagli su R10 siano al momento segreti, la collaborazione con Scuf Gaming permetterà al team di trovare il vantaggio competitivo di cui ha bisogno per avviarsi con successo”.

Ronaldhino ha parlato a ESPN di questa notizia dicendo:

“Il team R10 è in realtà il mio secondo progetto negli eSport. Nel 2018, abbiamo creato l’eLigaSul per avviarci nel mondo dell’e-football.

… vogliamo diventare un’organizzazione forte sia nell’ambiente FIFA che in Pro Evolution Soccer. Sono molto contento perché posso dire con orgoglio che ce l’abbiamo fatta!…

…con eLigaSul, siamo diventati campioni del mondo PES! Il team R10, dedicato a FIFA, è un passo logico successivo in questo processo! ”

Duncan Ironmonger, CEO e fondatore di Scuf Gaming ha aggiunto:

“Nove anni fa, abbiamo intrapreso un viaggio per cambiare il modo in cui i giocatori possono giocare introducendo funzionalità innovative che consentono agli utenti di raggiungere il loro massimo potenziale...

...Ronaldinho è stato fonte d’ispirazione per tutti coloro che riconoscono la grandezza e le sue capacità hanno avuto un impatto sul calcio per molte generazioni a venire...

Questa collaborazione è una connessione naturale con ciò in cui entrambi crediamo: superare i limiti ogni giorno per raggiungere livelli più alti. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.