LEAGUE Doppio Icardi, triplo Mbappé: che Psg. Rilancio Real e Tottenham, quasi fatta per il Bayern

I parigini ne fanno 5 a Bruges, un gol di Kroos basta al Madrid in Turchia. Cinquina degli Spurs sulla Stella Rossa, 3-2 dei bavaresi ad Atene sull’Olympiacos

Quasi fatta per Psg e Bayern, mentre Real Madrid e Tottenham tornano in zona qualificazione: questi i verdetti della terza giornata di Champions League nei gruppi A e B.

GRUPPO A

Bruges-Psg 0-5: i belgi deragliano schierando una difesa troppo alta, che rischia l’imbarcata più volte nelle prime battute di gara. Al 7′ è già Icardi-gol: Di Maria trova praterie sulla sinistra e mette al centro, Maurito si coordina e scarica in rete il destro per il 4° centro della sua avventura parigina. Diventeranno 5 prima di lasciare il campo. Di Maria potrebbe chiuderla poco dopo, ma grazia Mignolet. È sempre lui, però, a servire il raddoppio a Mbappé, entrato al 52′ e devastante in contropiede: il fenomeno francese chiuderà con una tripletta, trovando anche il modo di servire a Icardi l’assist per la doppietta dell’ex interista.

Galatasaray-Real Madrid 0-1: è Courtois il grande protagonista del primo tempo per i blancos, con interventi notevoli su Andone e Belhanda. Muslera, dall’altra parte, è attento su Valverde ma non più nulla al 18′, quando Hazard serve Kroos e il destro deviato del tedesco s’insacca. Gol pesantissimo. Il portiere uruguaiano nega a Benzema il raddoppio a inizio ripresa, poi traversa di Hazard a Muslera già saltato. Con qualche patema, Zidane porta comunque a casa tre punti fondamentali.

Classifica: Psg 9, Real Madrid 4, Bruges 2, Galatasaray 1.

GRUPPO B

Olympiacos-Bayern 2-3: ci vuole la “goal line technology” per assegnare la rete del vantaggio ai greci. Sul colpo di testa di El-Arabi, al 23′, Neuer smanaccia quando il pallone ha varcato la linea di pochi centimetri. Poi sale in cattedra Lewandowski: pari al 34′ dopo un tiro al volo di Müller, poi discusso 2-1 (il controllo Var non ravvisa alcun fuorigioco nell’azione che libera il polacco in area) al 62′. La rete di Tolisso sembra chiudere i giochi, ma Guilherme riapre tutto e ravviva il finale con un tiro deviato che inganna Neuer.

Tottenham-Stella Rossa 5-0: gli Spurs cercano di uscire dalla crisi con una convincente prova a Londra, che li rilancia verso una possibile qualificazione agli ottavi. All’intervallo è già 3-0: Kane sblocca subito di testa, Son raddoppia sul perfetto cross di Lamela e poi fa doppietta in chiusura di tempo grazie a un pallone recuperato e ben gestito da Ndombele. Il poker è di Lamela servito da Aurier, il pokerissimo ancora di Kane.

Classifica: Bayern 9, Tottenham 4, Stella Rossa 3, Olympiacos 1.

Fonte:gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *