Schianto dopo l’allenamento: muore Nathael Julan

Attaccante francese del Guingamp, aveva appena 23 anni.

Un terribile lutto colpisce il mondo del calcio: Nathael Julan, attaccante del Guingamp, ha perso la vita ad appena 23 anni per le conseguenze di un tragico incidente stradale. A darne conferma è stato lo stesso club bretone, attualmente iscritto al campionato di Ligue 2 (l’equivalente francese della nostra serie B).

Il giocatore nel corso della giornata di venerdì 3 gennaio aveva regolarmente svolto l’allenamento con il resto della squadra, per poi lasciare il centro sportivo a bordo della sua automobile di cui ha fatalmente perso il controllo. La dinamica del sinistro è stata descritta da ‘L’Equipe’.

Il quotidiano francese ha spiegato che Julan era al volante della sua vettura e da solo a bordo, quando ha sbandato ed è andato violentemente a sbattere sulle strade di Pordic, nel dipartimento della Cotes-d’Armor (Bretagna).

Inutili i soccorsi, con lo sfortunato giocatore rimasto ucciso dalle lesioni riportate nell’incidente. ‘L’Equipe’ ha anche aggiunto che uno dei compagni del ragazzo, che lo stava seguendo a bordo di un’altra vettura, abbia assistito alla tragedia.

Il Guingamp ha espresso il suo cordoglio tramite il seguente comunicato: “Il Club En Avant Guingamp è in lutto. La società con immenso dolore è venuta a conoscenza oggi pomeriggio del decesso in un incidente del suo giocatore Nathael Julan“.