Odion Ighalo: l’attaccante del Manchester United resta nel Regno Unito poiché i controlli del coronavirus potrebbero inasprirsi

Ighalo rimarrà a Manchester a causa di potenziali modifiche delle restrizioni alle frontiere per le persone che arrivano nel Regno Unito e che sono state recentemente in Cina

Odion Ighalo non andrà nel campo di allenamento del Manchester United in Spagna per timori che l’epidemia di coronavirus possa portargli a negare l’ingresso nel Regno Unito.

L’attaccante Ighalo si è unito allo United in prestito dal club cinese Shanghai Shenhua il Deadline Day ed è arrivato a Manchester la scorsa settimana.

Attualmente ci sono tre casi di coronavirus – l’infezione che è stata segnalata per la prima volta a Wuhan, in Cina – nel Regno Unito.

Lo United si recherà in Spagna sabato per un test in campo, ma il nazionale nigeriano rimarrà a Manchester per un programma di allenamento e fitness personale, temendo che il suo recente periodo in Cina possa negargli di rientrare nel Regno Unito.

Il manager dello United Ole Gunnar Solskjaer ha aggiunto: “Odion rimarrà a Manchester, perché è arrivato dalla Cina negli ultimi 14 giorni.