Moto GP 2020: apertura di stagione annullata a causa delle restrizioni di viaggio per Coronavirus

Il Gran Premio di apertura della MotoGP di questa stagione, in programma in Qatar è stato annullato a causa del Coronavirus.

La gara doveva svolgersi l’8 marzo ma è stata annullata a causa delle restrizioni di viaggio del Qatar per i passeggeri dall’Italia.

Le classi Moto 2 e 3 proseguiranno, con gli equipaggi già in Qatar.

Un comunicato ufficiale degli organizzatori afferma:

“A causa delle restrizioni ai viaggi in Qatar messe in vigore per i passeggeri provenienti dall’Italia, la classe regina non gareggerà a Losail. A partire da oggi, tutti i passeggeri che arrivano a Doha con voli diretti dall’Italia o che sono stati in Italia nelle ultime 2 settimane, saranno portati direttamente in quarantena per un minimo di 14 giorni. L’Italia ha chiaramente un ruolo vitale nel campionato e nella classe MotoGP – sia in pista che fuori – e quindi è stata presa la decisione di annullare la competizione di prima classe”.