UKGC avvia una consultazione per valutare le pratiche relative ai dati dei licenziatari

La UK Gambling Commission (UKGC) valuterà i suoi requisiti di dati e informazioni sui licenziatari, dopo aver confermato l’avvio della sua nuova consultazione delle parti interessate del settore.

La nuova consultazione ha lo scopo di valutare i requisiti dei dati degli operatori e le procedure di comunicazione che aderiscono alle condizioni stabilite dalle condizioni di licenza e dai codici di condotta (LCCP) della Commissione.

Inoltre, la consultazione richiederà alle parti interessate di presentare i dettagli di dichiarazioni normative, statistiche ufficiali e ulteriori requisiti relativi ai dati del licenziatario.

Nella sua nota di consultazione, la UKGC ha precisato che i suoi requisiti relativi ai dati devono cambiare nel tempo per riflettere meglio lo sviluppo normativo del settore, oltre a informare la politica del governo e le unità di ricerca a supporto della UKGC nel suo approccio normativo.

UKGC richiede il contributo degli stakeholder in merito a:

  • Migliorare la qualità dei dati e l’efficienza delle normative
  • Semplificazione dei requisiti esistenti per i licenziatari, riduzione degli oneri normativi
  • Garantire che i nuovi requisiti in materia di dati possano soddisfare le esigenze attuali e future di UKGC
  • Rafforzare l’attenzione del UKGC sulla protezione dei consumatori.

“La consultazione espone le proposte della Commissione sul gioco d’azzardo per modificare i dati normativi che richiediamo ai licenziatari di fornirci e offre l’opportunità alle parti interessate di commentare le modifiche proposte”, leggi la dichiarazione di UKGC.

UKGC chiuderà la sua consultazione il 20 maggio 2020. I termini di consultazione completa sono disponibili all’indirizzo

https://consult.gamblingcommission.gov.uk/author/gambling-regulatory-data-review/