PGS2020: l’evento in Agosto dipenderebbe dagli sviluppi Covid19 nei prossimi mesi

Gli organizzatori della Perù Gaming Show hanno emanato un nuovo comunicato stampa in merito all’evento provvisoriamente fissato per il mese di Agosto. Eccolo di seguito:

“Stiamo attraversando momenti incredibilmente incerti, tuttavia, vogliamo che tu sappia che in tutto questo tempo abbiamo tenuto d’occhio gli eventi globali e le decisioni che i governi dei diversi paesi hanno preso per controllare il coronavirus. Inoltre, il ricordo dell’intera famiglia di giochi è sempre rimasto nei nostri pensieri, sperando che tu e le tue famiglie stiate bene.

Nessuno sa con certezza quando tutto ciò finirà e i cambiamenti che accadranno, ma una cosa di cui possiamo essere certi è che i cambiamenti saranno inevitabili.

Allo stesso modo, non è chiaro quanto tempo ci vorrà per riprenderci dal danno, ma crediamo che quando questo sarà finito, la comunicazione e il contatto tra te e i tuoi clienti saranno cruciali.

Ora più che mai ci sentiamo impegnati a coordinare le attività future, cooperare e fornire il nostro supporto per rendere possibile la vostra partecipazione e quella di tutti all’evento più atteso nella regione, PERU GAMING SHOW.

Come sapete, inizialmente abbiamo posticipato lo spettacolo per il mese di agosto tenendo conto della situazione per Covid-19 e attenti alle decisioni del governo, in questo contesto, vediamo che le proposte per risolvere la crisi a breve termine fanno non avere chiarezza o solidità, il che ci sta costringendo a pensare a un nuovo programma per PGS 2020.

Come organizzatori della fiera, intendiamo organizzare un evento virtuale e in loco prima della fine dell’esercizio finanziario 2020 per promuovere e mantenere il coordinamento tra fornitori e operatori.

Sicuramente, le decisioni di investimento sui prodotti mostrati in mostra non saranno paragonabili a quelle prese in eventi passati, ma trovarsi dopo essere stati tenuti in isolamento contro la nostra sarà un’occasione molto speciale. Sarà un’occasione non solo per vedere le notizie, ma anche per interagire e trasmettere esperienze di momenti critici, sperando di partire e lasciare le difficoltà come aneddoto e iniziare la tanto attesa ripresa.

In questo senso, terremo le date riprogrammate per il mese di agosto per una presentazione virtuale e per il 03 e 04 “Congresso internazionale PGS 2020” come evento faccia a faccia dopo il G2E.

Abbiamo seguito gli ordini di quarantena del governo, ma stiamo ancora lavorando per te da casa e puoi contattarci in qualsiasi momento telefonicamente o via e-mail nel caso tu abbia bisogno di dirci qualcosa. Ci scusiamo se in qualsiasi momento non è stato possibile soddisfare una richiesta a causa dell’isolamento forzato.

Spero di vederti presto, le nostre preghiere e pensieri sono con te.”