Premier League, 2a giornata: preview e pronostici

Dopo aver saltato l’esordio di Premier League per ovvi motivi di calendario, Manchester City e Manchester United scendono in campo nel lungo weekend inglese che chiuderà questa seconda giornata appunto lunedì con posticipo fra i Wolves e i Citizens di Guardiola.

In questo articolo troverete dati statistici, spunti tattici, informazioni sugli assenti e qualche previsione betting su come potrebbero finire i match di un secondo turno molto interessante in cui spiccano gli incroci Arsenal-West Ham e Chelsea-Liverpool.

EVERTON – WBA

Esordio agli antipodi per toffie e baggies con i primi che lo scorso weekend hanno battuto a Londra 1-0 il Tottenham e con i secondi che hanno perso in casa 3-0 contro il Leicester. Inizio di premier non facile quindi per i neopromossi allenati da Bilic che potrebbero avere difficoltà a creare occasioni da goal contro un Everton (in questo caso grande favorito) che ha dimostrato, grazie all’acume tattico di Ancelotti, un’ottima tenuta difensiva contro gli Spurs. Il nostro consiglio cade sull’under 0,5 degli ospiti.

LEEDS – FULHAM

Le due neopromosse di ritrovano dopo i duelli dello scorso anno in Championship, dove ha sempre avuto la meglio la squadra col fattore campo in quel momento. I ragazzi di Bielsa hanno sfiorato l’impresa nella prima gara, perdendo 4-3 nel finale a Liverpool mentre i londinesi hanno perso male il derby interno contro l’Arsenal. I due coach hanno le rose praticamente al completo. Ci aspettiamo una gara giocata a ritmi alti. L’over vedendo le percentuali offerta dal mercato in questo momento sembrerebbe vantaggioso.

MAN UNITED – CRYSTAL PALACE

Esordio stagionale per i ragazzi di Solskjaer che hanno chiuso la stagione circa un mese fa perdendo la semifinale di UEL contro il Siviglia. Nonostante lo United per i traders di tutto il mondo sia la favorita più netta di quota secondo turno inglese, il poco tempo per la preparazione potrebbe essere il vero problema dei red devils (che hanno Pogba unico assente) in questo match contro un Palace che invece contro il Southampton ha dimostrato di avere un buon ritmo partita. La nostra previsione va su un primo tempo equilibrato. Andiamo sull’x2 half time dei rossoblu di Hodgson.

ARSENAL – WEST HAM

Secondo derby di Londra consecutivo per i gunners di Arteta che hanno iniziato questa stagione col vento in poppa vincendo il Community Shield e strapazzando 3-0 il Fulham. Hammers che almeno per una volta non hanno stravolto la rosa sul mercato dando così un pò di continuità alle scelte di Moyes. Ma l’esordio è stato pessimo col ko interno per 2-0 in casa contro il Newcastle. Evitando l’1×2 puntiamo su Aubameyang in goal così come già successo nelle prime due gare ufficiali di questa annata.

SOUTHAMPTON – TOTTENHAM

Dopo una stagione non certo positiva, gli Spurs di Mou hanno iniziato nel peggiore dei modi la nuova premier perdendo 1-0 in casa contro l’Everton. La sensazione è che se non gira Kane, l’attacco dei londinesi ha grosse difficoltà di concretizzare la mole di gioco proposta della mediana. Attacco messo ancora peggio per i Saints che notoriamente sono una formazione che non segna tantissimo. Per questo, seguendo anche l’onda dei 5 under di fila negli scontri diretti, puntiamo l’attenzione proprio su una gara con pochi goal.

NEWCASTLE – BRIGHTON

Inizio più che positivo per l’esperto Steve Bruce corsaro settimana scorsa all’Olimpico di Londra contro il West Ham. Nonostante le assenze del primo portiere Dubravka, della colonna della difesa e della buona alternativa in attacco Gayle, la rosa dei megpeis sembra essere lungo e attrezzata per una stagione migliore di quella scorsa. Brighton che arriva dal ko per 1-3 contro il Chelsea. Questo è sulla carta il match più equilibrato della giornata e i quattro pareggi negli ultimi 5 scontri diretti avvallano questa soluzione.

CHELSEA – LIVERPOOL

Seconda di campionato e subito big match fra un Chelsea in netta crescita nel primo anno di gestione Lampard e i reds campioni in carica. Visti i rispettivi esordi stagionali, è facilmente comprensibile una forma ancora approssimativa dei ragazzi di Klopp che non sono certo al meglio. Non concordiamo col mercato che favorisce nettamente il Liverpool e crediamo che i blues (grazie anche ad alcuni ottimi innesti come ad esempio Havertz) può giocarsela alla pari. Proviamo la doppia chance in.

LEICESTER – BURNLEY

Le foxes hanno ripreso da dove avevano finito un mese e mezzo fa. Una squadra che corre, lotta e gioca praticamente a memoria oltre a un Vardy già letale con la doppietta su rigore che ha chiuso il 3-0 esterno sul West Brom. L’avversario di questo weekend ha più o meno dello stesso livello ed è alla prima stagionale non avendo giocato settimana scorsa. L’handicap 1 potrebbe essere l’opzione più valida qualità-prezzo.

ASTON VILLA – SHEFFIELD UNITED

Dopo la salvezza da neo promosse nello scorso campionato, villans e blades hanno di nuovo come obiettivo la permanenza in premier. Padroni di casa alla prima in questo 2020/2021, ospiti che arrivano dal ko interno contro il Wolverhampton per 2-0. I bookmakers segnalano questa come una delle gare più under del turno e visti anche i precedenti della scorsa stagione (due goal all’andata e zero al ritorno) puntiamo sulla conferma di questo trend.

WOLVES – MAN CITY

Esordio duro a nostro avviso per i citizens che si scontrano con una squadra che ha già dimostrato di essere in forma e che rispetto alla scorsa già buona stagione si è rafforzata coi colpi Marca e Fabio Silva. Inoltre le numerose assenze per Guardiola fra cui Mahrez e Aguero potrebbe essere un indizio in più per provare il colpaccio. Ovviamente senza esagerare con l’esito secco meglio coprirsi con l’1x. Del resto i Wolves lo scorso anno riuscirono già nell’impresa di battere sia all’andata (2-0) che al ritorno (3-2) i rivali.