Supercoppa Europea: Bayern – Siviglia

Giovedì, alla Puskas Arena di Budapest va in scena la Supercoppa Europea fra Bayern (vincente dell’ultima Champions League ) e Siviglia (vincente ultima Europa League).

Esaminiamo per voi statistiche, forma delle squadre, probabili formazioni cercando di darvi qualche previsione su come potrebbe finire il match. La diretta del match sarà visibile su Canale 5 e Sky alle ore 21. 

Il Bayern Monaco arriva a questo appuntamento europeo con grande fiducia nei propri mezzi, frutto di un periodo post lockdown fatto di 17 vittorie di fila da maggio a settembre fra la fine della scorsa Bundesliga, la finale di coppa di Germania, le final 8 di Champions e l’esordio in campionato.

Proprio l’ultimo match vinto 8-0 contro lo Schalke ha confermato lo strapotere fisico, tecnico, tattico e mentale della squadra di Flick. Rosa imponente quella dei bavaresi che in estate sono riusciti perfino a far loro l’ala ex Manchester City, Leroy Sanè. Difficile trovare dei difetti a una formazione che in questo momento rasante la perfezione e che ovviamente parte favorita nelle previsioni della vigilia.

Siviglia – Se c’è una squadra che a livello tattico e di palleggio può quantomeno provare a mettere in difficoltà il Bayern, questa è proprio la formazione allenata da Lopetegui.

Gli andalusi, non solo hanno vinto con merito l’Europa League facendo fuori fra l’altro Manchester United e Inter ma hanno una striscia di imbattibilità in match ufficiali che dura dallo scorso 9 febbraio quando la squadra perse 2-1 a Vigo contro il Celta. I biancorossi non hanno ancora esordito in Liga visti gli impegni ravvicinati di fine stagione e inizio stagione ma hanno testato la loro forma fisica nel 3-2 sul Levante in amichevole, una settimana fa.

La squadra, nonostante abbia perso Reguillon tornato al Real Madrid, ha messo a segno colpi importanti sul mercato, da terzino Acuna (Sporting) ai centrocampisti Rakitic e Rodriguez.

Probabili formazioni

Coman e Kouassi da una parte, Corchia e Perez dall’altra sono gli unici assenti sicuri del match oltre al dubbio El Haddadi nelle fila del Siviglia.

I tedeschi dovrebbero schierarsi con il consueto 4-2-3-1 con Neuer in porta, Pavard e Davies sulle fasce con Sule e Boateng centrali. In mediana a fare filtro toccherà a Kimmich e Goretzka mentre Gnabry, Muller e Sane dovrebbero supportare Lewandowski unica punta.

Consueto 4-3-3 per gli spagnoli col nuovo arrivato Bono in porta, protetto dalla linea a 4 formata da Navas, Kounde, Carlos e Escudero. A centrocampo toccherà a Rakitic, Fernando e Gudejl mentre l’attacco sarà in mano a Ocampos, Suso e De Jong.

Pronostico 

Nonostante il pronostico penda a favore dei tedeschi, il palleggio e il possesso palle snervante del Siviglia potrebbero mettere in difficoltà gli avversari. Andalusi che possono sperare di restare in partita solo se riusciranno ad abbassare i ritmi del gioco e se saranno efficaci nei calci di fermo.

Il tatticismo di Lopetegui potrebbe portare ad un primo tempo con segno X e un match che quindi potrebbe sbloccarsi nella ripresa. Per i giocatori da tenere d’occhio ovviamente citiamo per il Bayern Lewandowski (34 goal nella scorsa Bundesliga) e Muller (21 assist sempre nello scorso campionato).

In casa Siviglia occhio al bomber Ocampos ma anche all’esperto Rakitic, uomo abituato a giocare ad altissimi livelli e molto bravo anche tirare le punizioni. Se dovessimo azzardare un pronostico diremmo 2-1 per i tedeschi.

Sei appassionato di scommesse? Visita la nostra sezione dedicata ai migliori bonus di benvenuto! CLICCA QUI