Serie A 3a giornata: preview e pronostici

Dopo i recuperi della prima giornata si torna subito in campo nel massimo campionato italiano. Pronti per la terza giornata di Serie A!

Lazio-Inter e Juventus-Napoli sono i big match da segnare sul calendario e da vedere a tutti i costi. Vedremo inoltre se Atalanta e Milan proseguiranno il loro cammino a punteggio pieno. Ancora nulla di ufficiale per Genoa-Torino, dopo i tamponi positivi nelle fila del grifone. Di seguito statistiche e informazioni per vivere al meglio questo fine settimana di Serie A, come sempre trasmesso su SKy e DAZN.

FIORENTINA – SAMPDORIA

Viola che sono andati vicinissimi al colpaccio in casa dell’Inter, sfumato solo nei minuti finali. Ribery sta dimostrando di essere in forma smagliante e per questo potrebbe essere preso come primo assistman del match. Ma con i rumors di un suo addio da Firenze negli ultimi giorni di mercato, l’osservato speciale è Federico Chiesa pronto a salutare come si deve i suoi tifosi. Samp per ora poca cosa e con ben 6 goal subiti in 2 gare. Difficile che la squadra di Ranieri possa fare il colpaccio al Franchi.

SASSUOLO – CROTONE

Tra le varie favorite nette del weekend secondo i quotisti italiani c’è anche il Sassuolo che dopo il pareggio a Cagliari e i 4 goal allo Spezia ospita un Crotone che al momento non sembra all’altezza della Serie A. Attenzione però a quanto mostrato già da altre neopromosse come il Benevento a Genova e lo Spezia a Udine. Il match potrebbe essere quindi più equilibrato di quanto non dicano le quote. Molto allettante il prezzo della vittoria dei neroverdi ma con un solo goal di scarto.

GENOA – TORINO

Per i noti motivi di positività fra i calciatori e lo staff del Genoa, tutti i bookmakers italiani hanno tolto dal loro palinsesto questo match.

UDINESE – ROMA

Quanto sarà costante la squadra di Fonseca quest’anno? E’ questo il vero dilemma di una squadra che potenzialmente ha tutte le carte per fare bene e lo ha dimostrato nella bella prestazione offerta contro la Juventus. Costanza nei rendimenti che potrebbe essere un problema anche per la formazione di Gotti. Per questo, visto anche le numerose assenze da ambo le parti e in continui rumors di mercato, potrebbe succedere di tutto. Meglio evitare l’1×2 e provare qualche mercato collaterale con l’over corner, visto che entrambe giocano molto sulle fasce.

ATALANTA – CAGLIARI

La netta e convincente vittoria degli orobici contro la Lazio ha confermato tutto quello che i ragazzi di Gasperini fanno vedere in campo ormai da due anni.  Atalanta che parte con una delle quote più basse dell’1×2 in questo turno ma c’è una statistica a cui va dato conto, ovvero le tre vittorie di fila dei Sardi a Bergamo fra 2019, 2018 e 2017. Evitiamo quindi l’1×2 e proviamo Godin ammonito. L’ex Inter potrebbe non riuscire a star dietro al ritmo ossessionante delle trame offensive orobiche.

BENEVENTO – BOLOGNA

I due ex allenatori del Milan, Inzaghi e Mihajlovic si ritrovano l’uno contro l’altro in una sfida che vede favorito e non di poco la squadra felsinea. Non siamo d’accordo su quello che dicono i book perchè soprattutto alle prime giornate vedere una quota così bassa in trasferta di una squadra che non è certo un top club, potrebbe essere un errore di valutazione. Quota che a nostro avviso è troppo condizionata dal risultato dell’ultimo match di entrambe. L’1x ci sembra un buon colpo qualità-prezzo. 

LAZIO – INTER

Padroni di casa che arrivano a questo difficile match con una sconfitta pesante sul groppone da digerire in fretta. Inter che invece vola sulle ali dell’entusiasmo e di un attacco che segna a raffica. Vedendo le caratteristiche delle due formazioni e i recenti risultati (con la squadra di Conte che deve ancora registrare al meglio la difesa) l’esito goal ci sembra l’opzione più valida. Ottima quota anche per un goal nei primi 15 minuti, proseguendo un trend che si è verificato sia nei due match dei biancocelesti che in quelli dei nerazzurri.

PARMA – VERONA

Il Parma è stato visibilmente ridimensionato sia dal lato tecnico sia dalla scelta di Liverani (lo abbiamo già detto settimana scorsa) in panchina. I risultati finora mettono in luce grandissime difficoltà in tutti i reparti. Verona che invece lavora su un canovaccio conosciuto e sugli schemi di Juric che i giocatori conoscono a memoria. Parma che potrebbe essere molto nervoso vista la difficoltà nel fare risultato. Ecco perchè oltre all’x2 consigliamo anche un over cartellini.

MILAN – SPEZIA

Sono ormai 3 settimana che i rossoneri giocano due gare ogni 7 giorni fra campionato ed Europa League. I cambi in panchina non sono molto e la qualità fra gli 11 titolari e i panchinari è evidente. Inoltre c’è sempre l’assenza di Ibrahimovic che può pesare. Detto cioè il gap con lo Spezia è evidente. Ma ci aspettiamo una gara molto determinata da parte dei liguri che potrebbero anche riuscire a resistere almeno un tempo ai padroni di casa.

JUVENTUS – NAPOLI

Eccoci al big match di giornata: da una parte la squadra di Pirlo che deve ancora assimilare gli schemi del nuovo allenatore, dall’altra quella di Gattuso che è decisamente più rodata. Questo è lo scenario ideale per il Napoli che ha tutte le carte in tavola per un colpaccio che paga anche molto bene. Per chi non si fidasse dell’1×2 vi consigliamo “arbitro guarda var sì” perchè in match come questi difficile pensare che qualora ci fosse un episodio poco chiaro, il direttore di gara non sfrutti a pieno tutte le potenzialità della tecnologia.


SEI APPASSIONATO DI SPORT E SCOMMESSE? VISITA LA NOSTRA SEZIONE THE BETTING COACH DEDICATA AI MIGLIORI BONUS DI BENVENUTO OFFERTI DAI BOOKMAKERS! CLICCA QUI