Scommesse sportive legali presto in arrivo in Uzbekistan

Sempre più Paesi stanno valutando la legalizzazione del settore del gioco d’azzardo . Alla fine del 2019, il governo dell’Uzbekistan ha deciso di legalizzare il business delle scommesse sportive per rilanciare l’industria sportiva del paese.

Dopo una lunga attesa, la legislazione entrerà presto in vigore!

Lo sfondo

Nel novembre 2019 è stato pubblicato sul portale del governo della Repubblica dell’Uzbekistan il decreto presidenziale “Su misure per portare lo sviluppo del calcio in Uzbekistan a un nuovo livello”.

Il decreto ha coinvolto direttamente il settore delle scommesse sportive: ha dichiarato che il settore delle scommesse sportive sarebbe stato legalizzato al fine di investire le entrate fiscali delle attività di scommesse nello sviluppo delle istituzioni sportive del paese (principalmente calcio).

Il disegno di legge corrispondente, dovrebbe entrare in vigore nel 2021.

Come al solito, lo status legale delle scommesse non influisce sull’appetito dei giocatori per questo. Senza opzioni locali, i giocatori uzbeki sono diventati molto attivi nei casinò offshore e nelle scommesse sportive. 

Con il mercato che dovrebbe aprirsi a breve, gli operatori offshore e gli imprenditori nazionali si trovano di fronte a un’incredibile opportunità per ottenere un vantaggio sull’ultimo mercato emergente di iGaming 

Gli obiettivi del business delle scommesse 

Ci sono due motivi per i quali il governo è arrivato a considerare il business delle scommesse come una potenziale fonte di entrate:

1 – lo sforzo per combattere il deflusso di entrate verso il mercato nero

2 – il bisogno di sostegno finanziario della Federcalcio dell’Uzbekistan per raggiungere il successo sulla scena internazionale.

Inizialmente, era stato deciso che gli operatori avrebbero dovuto ottenere una licenza speciale, che, secondo varie fonti, di competenza e rilascio di Capital Market Development Agency. Come accennato in precedenza, in base all’iniziativa, una certa percentuale delle entrate del settore sarebbe destinata al bilancio dello Stato.

È altrettanto importante notare che lo sviluppo del mercato delle scommesse porterebbe nuovi sponsor e nuovi investimenti finanziari nello sport. Allo stesso tempo, non ci sono ancora informazioni riguardanti le licenze per le società straniere.

Inoltre sono in discussione alcune normative per promuovere il gioco d’azzardo responsabile. Ad esempio, c’erano piani per stabilire restrizioni per quanto riguarda la dimensione delle scommesse, nonché per limitare il numero di scommesse persi consecutivamente.

Al momento della stesura di questo documento, le attività di bookmaker in Uzbekistan, così come l’intera industria del gioco d’azzardo (ad eccezione delle lotterie statali), rimangono vietate, almeno fino a quando non sarà approvata la legislazione prevista.

Legislazione sul gioco d’azzardo in Uzbekistan

APPUNTAMENTI CHIAVE 

  • 1991 | Divieto di attività di gioco d’azzardo
  • 2003 | Risoluzione n. 314 “Sulle attività di lotteria delle organizzazioni di licenza”. Per il rilascio di una licenza viene addebitata una tassa statale, 35 salari minimi.
  • 2007 | Risoluzione del Presidente della Repubblica dell’Uzbekistan n. PP-608 “sulle misure per reprimere le attività illegali legate all’organizzazione e alla condotta del gioco d’azzardo”
  • 2019 | Annunciato il piano per ri-regolamentare le scommesse sportive

La zona di gioco d’azzardo di Muynak

Nel 2019, c’è stato un segnale promettente per l’industria del gioco d’azzardo in Uzbekistan dopo che i funzionari hanno annunciato una risoluzione per sviluppare l’economia del paese espandendo la sua industria del turismo. Alla luce dell’annuncio, le autorità hanno pianificato di istituire una zona di gioco d’azzardo legale a Muynak, una nota destinazione turistica.

Secondo i piani originali, Muynak sarebbe stata trasformata in un moderno polo turistico e di intrattenimento entro la fine del 2020. 

Il progetto include la creazione di un’unità amministrativa indipendente, che consisterebbe in diversi complessi alberghieri, un centro commerciale, sale da gioco, sale da poker e altre forme di intrattenimento per il gioco d’azzardo. La zona di gioco è riservata esclusivamente ai cittadini stranieri.

In questo spazio appositamente designato, il governo dell’Uzbekistan intende organizzare diverse aree di business per:

  • Sport (una pista potrebbe essere costruita per il Rally Muynak)
  • Commercio
  • Turismo religioso

Al momento, non ci sono molte informazioni disponibili; il governo dell’Uzbekistan non ha recentemente rilasciato alcun commento o rivelato nuovi dettagli sulla questione. Tuttavia, sebbene i funzionari non abbiano annunciato molti aggiornamenti sullo stato di avanzamento della legislazione, non è stato nemmeno cancellato pubblicamente. 

È molto probabile che prima o poi venga costruita una zona di gioco d’azzardo a Muynak. Tuttavia, dovrebbero essere previsti ritardi e la costruzione potrebbe essere completata solo dopo l’introduzione di modifiche alla legislazione vigente.

Gli scommettitori sportivi uzbeki non stanno aspettando nuovi regolamenti o una zona di gioco d’azzardo; frequentano già i casinò offshore. Dato che il mercato dovrebbe aprirsi a breve, con la legislazione prevista per quest’anno, sia gli imprenditori nazionali che gli operatori offshore possono anticipare la curva lanciando una nuova piattaforma o ampliando la loro offerta attuale.