US Open: Bianca Andreescu pensa al futuro dopo aver battuto Serena Williams

Bianca Andreescu afferma di voler concentrare tutte le sue attenzioni per creare una propria eredità nel tennis dopo aver battuto Serena Williams nella finale degli US Open sabato.

L’adolescente canadese ha sconvolto Williams nella sua prima apparizione al Grand Slam per vincere il suo primo torneo maggiore con un’impressionante vittoria per 6-3 7-5 ai Flushing Meadows.

La diciannovenne ha negato alla Williams un 24 ° titolo da record, pari a quello che significa che ora ha perso quattro finali consecutive del Grande Slam dalla nascita del suo primo figlio a settembre 2017.

Andreescu, che non era nemmeno nata quando la Williams vinse gli US Open del 1999, disse che mentre l’americana è stata fonte d’ispirazione per la sua nascente carriera, vuole creare la sua eredità nel tennis.

“Sono sicura di non essere l’unica persona ad averla ammirata. È un’ispirazione per molte, molte persone, non solo per gli atleti. Anche quello che ha fatto fuori dal campo. È davvero una campionessa. Soprattutto, è molto di buon cuore.

Nel frattempo, la Williams ha ammesso la sua frustrazione dopo aver perso le finali consecutive contro Arthur Ashe, ma ha insistito sul fatto che non è completamente fissata sul record elusivo di Margaret Court (24 titoli).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.