Mogul collabora con SG Esports per gestire la serie di tornei ANZ

La piattaforma australiana di eSports Mogul ha collaborato con la società di media di eSports SG Esports per lanciare le competizioni della League of Legends in Australia e Nuova Zelanda.

I membri della Summoners Society di SG Esports saranno in grado di competere negli eventi sulla piattaforma di Mogul nelle prossime settimane.

Mark Warburton, CMO di Mogul ha commentato la partnership attraverso un comunicato: “La Summoners ‘Society e la partnership di SG Esports consentiranno a Mogul di continuare a stabilire un legame profondo con squadre e gruppi di comunità in Australia e in tutto il mondo per supportare tornei di base e amatoriali. ”

La competizione includerà pesantemente l’organizzazione regionale Summoners ‘Society di SG Esports, etichettata come “la più antica e grande comunità di giocatori della League of Legends in Australia” che vanta circa 11.000 membri. Correndo interamente su un hub a marchio Summoners ‘Society sulla piattaforma di Mogul, i membri e i fan della community parteciperanno a tornei competitivi di League of Legends per denaro e altri premi.

Sean Callanan, Amministratore delegato di SG Esports ha aggiunto: “Abbiamo cercato un modo per aggiungere valore ai gruppi e ai team della comunità di eSport che gestiamo da tempo, e ora con Mogul, siamo in grado di organizzare tornei di base giocatori con facilità. La Summoners ‘Society sarà ora in grado di interagire meglio con i membri esistenti e far crescere la propria base di giocatori appassionati di League of Legends attraverso regolari tornei ed eventi competitivi divertenti. “

Questo nuovo accordo arriva dopo una serie di partnership per Mogul in più giochi e regioni negli ultimi tre mesi. Ciò include Nord America Dota 2 con Team Secret, Europa e Sud-Est asiatico con Alliance, Magic: The Gathering in Australia e Nuova Zelanda e FIFA in Medio Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *