TCL Australia sponsorizza la High School League

La società di elettronica TCL Australia è entrata nella scena australiana degli eSports sponsorizzando LetsPlay.Live’s High School League.

TCL si unisce alla società di telecomunicazioni Vodafone come sponsor del campionato di 10 settimane.

Le squadre che si posizionano in cima alle divisioni Dota 2 e Clash Royale della lega riceveranno un telefono Android TCL PLEX del valore di $ 499 AUD (£ 259,32), con un totale di otto telefoni in palio per gli studenti partecipanti.

Brett Levy, amministratore delegato di Beyond Intent, ha discusso della partnership in una versione: “Quando il mio cliente ha dichiarato di essere appassionato di essere coinvolto con gli eSport e le stelle future negli eventi, ho capito che l’HSL sarebbe stato il partner perfetto per loro. Ho guardato in giro alcune diverse opportunità e devo dire che il team di LPL insieme al valore che hanno offerto al mio cliente e al marchio di telefoni TCL è davvero eccitante! ”

TCL ha già fatto un passo avanti nel settore degli eSports, essendo stata la TV ufficiale della Call of Duty World League nel 2019 e lavorando a fianco della società di intrattenimento sportivo Topgolf per creare sedi di eSport in sei località degli Stati Uniti.

Duane Mutu, Amministratore delegato di LetsPlay.Live, ha aggiunto: “Con Clash Royale come popolare titolo di esport mobile in HSL ha perfettamente senso collaborare con TCL. I telefoni TCL PLEX sono una fantastica aggiunta al nostro montepremi e l’amplificazione e il supporto degli eSport mobili aiuteranno a guidare i percorsi dalla base e oltre. “

Le iscrizioni per la prima divisione della High School League 2020 sono attualmente aperte a tutti gli studenti delle scuole superiori iscritti in Australia e Nuova Zelanda. La registrazione termina il 23 febbraio.