La semifinale Djokovic-Thiem sospesa per pioggia sull’1-1. Si riparte domani mattina

Il forte vento, oltre alla pioggia, ha condizionato anche la seconda semifinale, sospesa su un set pari (6-2 il primo parziale per Thiem, 6-3 il secondo set per Djokovic), ma con Thiem avanti un break al terzo (3-1 e servizio per l’austriaco)

Il forte vento, oltre alla pioggia, ha condizionato anche la seconda semifinale, sospesa su un set pari (6-2 il primo parziale per Thiem, 6-3 il secondo set per Djokovic), ma con Thiem avanti un break al terzo (3-1 e servizio per l’austriaco). Si riprende domani alle 12. Il numero 1 del mondo ha iniziato la sfida a fari spenti, decisamente sotto tono e poco reattivo. Thiem ha approfittato subito di tre errori gratuiti di Nole piazzando il break per il 3-1 che poi ha raddoppiato strappando a zero il servizio a Djokovic sul 4-2. La gara è stata sospesa una prima volta nel sesto game del secondo set, sul 30-0 servizio Thiem, con Nole avanti 3-2. Il serbo, al ritorno in campo, ha iniziato a spingere maggiormente sul dritto di Thiem che è andato in difficoltà subendo il break che poi gli è costato la seconda frazione.

A questo punto sembrava che l’inerzia della partita passasse nelle mani del serbo e invece il numero 1 del mondo ha da prima faticato a tenere la battuta nel secondo game del terzo set e poi si è fatto brekkare per il 3-1 Thiem. A questo punto, dopo un’ora e 28 minuti, la pioggia ha aumentato d’intensità e l’arbitro di sedia ha spedito per la seconda volta i contendenti negli spogliatoi con l’aggravante che il campo, questa volta, è stato coperto dando poche chance di ripresa. Dopo qualche minuto la comunicazione ufficiale: si riprende domani. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.