Daniel Sturridge multato e sospeso per le scommesse

Daniel Sturridge, ex attaccante del Liverpool FC e dell’Inghilterra, ha ricevuto una sospensione di sei settimane e una multa di 75.000 sterline dopo essere stato accusato di aver infranto le regole sulle scommesse.

Le accuse riguardano eventi sospetti circa il suo trasferimento del 2018.

In quella finestra di trasferimento, Sturridge completò un trasferimento in ritardo al West Bromwich Albion, tuttavia, durante tutto il mese era stato fortemente legato sia all’Inter che a Siviglia.

È stato accusato di aver istruito suo fratello a fare scommesse su queste potenziali mosse, ed è stato riconosciuto colpevole di aver violato le accuse tre e quattro sul fornire informazioni interne. L’attaccante ha subito un totale di 11 cariche per la violazione.

Il “Regolamento di condotta” della FA, ai sensi della regola E8, proibisce a qualsiasi atleta sindacato, ufficiale di gara, dirigente di club o steward di scommettere direttamente o indirettamente su partite di calcio di qualsiasi livello. Inoltre, la norma proibisce anche ai membri di “istruire, consentire o consentire a qualsiasi terza parte di scommettere sulle partite di calcio”.

Per quanto riguarda il verdetto, Sturridge ha sollevato questa affermazione dicendo: “Sono lieto che nove delle 11 accuse siano state respinte e che il gruppo di esperti mi abbia considerato un testimone onesto e credibile e che le mie azioni in un giorno particolarmente difficile fossero fuori personaggio. Mi sto allenando intensamente e sono completamente concentrato sulla prossima stagione calcistica. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *