Juventus: Paulo Dybala al Manchester United come parte dell’accordo Romelu Lukaku

Juventus scatenata sul mercato e decisa a dichiarare guerra all’Inter per ottenere il cartellino di Lukaku

L’Inter si trova ad affrontare una seria competizione contro i rivali di sempre in Serie A. Infatti anche i Bianconeri inseguono Lukaku.

Non è chiaro se Dybala sarebbe disposto a trasferirsi nell’Old Trafford, ma nelle ultime ore, questa indiscrezione, sembra aumentare le possibilità di un trasferimento a Torino del giocatore belga.

Come annunciato da Sky Sports News, la Juventus sta preparando un’offerta per l’attaccante del Manchester United Romelu Lukaku includendo Paulo Dybala come parte dell’accordo.

Fino ad ora, lo United ha negoziato con l’Inter per il 26enne nazionale belga, ma i club rimangono distanti nella valutazione del giocatore.

Il nuovo manager dell’Inter Antonio Conte ha confermato il suo desiderio di ottenere Lukaku, dicendo:

“Mi piace questo giocatore, anche in passato quando ero l’allenatore del Chelsea e ho provato a portarlo. Romelu Lukaku è un giocatore importante per l’Inter ma ripeto oggi è un giocatore dello United”.

Tuttavia, l’Inter si trova ora ad affrontare una forte concorrenza della Juventus, pronta a offrire Paulo Dybala come parte dell’accordo, con l’attaccante argentino in difficoltà dall’arrivo di Cristiano Ronaldo l’estate scorsa.

Dybala ha dichiarato a maggio di voler rimanere alla Juventus ma solo una settimana dopo, suo fratello, che è anche il suo agente, affermò che avrebbe lasciato il club perché “non più a suo agio”.

Dybala sarà probabilmente costretto a lasciare la Juventus quest’estate in quanto l’arrivo di CR7, ha orientato la squadra a giocare a tre in attacco, e riservando all’argentino una posizione sgradita.

“È molto più a suo agio nel bel mezzo di un convenzionale No 9. E ha davvero lottato per adattarsi a questo in questa stagione – ha dichiarato il manager di Dybala – “È stata la sua stagione più povera da quando è arrivato alla Juventus nel 2015 con soli tre gol in campionato.

Nelle prossime ore si attendono ulteriori sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *