Le altre gare: l’Espanyol cala il poker. Soligorsk, vittoria con vista Toro

Gli spagnoli domano lo Stjarnan, i bielorussi battono l’Esbjerg 2-0 e si candidano a essere gli avversari dei granata al prossimo turno. Pirotecnico 6-3 per il Gent, l’Eintracht espugna a fatica il campo del Flora Tallinn

Non solo Torino nella serata dei preliminari di Europa League. Oltre ai granata, vincitori sul Debrecen, la competizione europea ha visto ben 40 incontri validi per il secondo turno di qualificazione. Il vasto programma si è aperto con la vittoria degli armeni del Pyunek sui cechi dello Jablonec per 2-1. Poco dopo la sconfitta dei maltesi del Gzira, allenati dall’ex Palermo Giovanni Tedesco, battuti 4-0 dal Ventspils in Lettonia. Vittorie esterna invece per la Dinamo Tbilisi, 2-0 sul campo del Gabala, e per il Tiraspol, 1-0 al Partizani. L’Aek Larnaca ha sconfitto il Levski Sofia con un secco 3-0. Pareggio a sorpresa per l’Utrecht, fermato in casa dai bosniaci del Zrinjski sull’1-1. Stesso punteggio nel match tra i georgiani del Chikhura e gli scozzesi dell’Aberdeen.

EINTRACHT FRANCOFORTE A FATICA Vittoria sofferta per l’Eintracht Francoforte, che è passato sul campo del Flora Tallin con il punteggio di 1-2 dopo essersi fatto pareggiare il primo vantaggio. Successo con vista Toro per i bielorussi del Soligorsk, che hanno avuto la meglio sugli svedesi dell’Esbjerg per 2-0: chi passa affronta i granata o il Debrecen. Profuma di qualificazione anche il convincente 2-0 con cui l’Hapoel Beer Sheva, ormai abituata a questi livelli, ha annichilito i kazaki dell’Almaty. Risultato fotocopia per il Lokomotiv Plovdiv contro gli slovacchi del Trnava. Negli altri match, pareggio senza reti tra Honved e Università di Craiova e tra Molde e Cukaricki, mentre hanno perso a sorpresa l’Arsenal Tula (0-1 in casa contro il Nefci Baku) e lo Sturm Graz (2-0 dall’Haugesund). Vittorie esterne per l’FCSB, con un secco 3-0 sul’Alashkert, e per il Partizan Belgrado, 1-0 al Connah’s Quay Nomads. Successo davanti al proprio pubblico per il Lechia, che ha sconfitto il Brondby 2-1, e per il Cska Sofia, 1-0 all’Osijek, mentre sono finite in pareggio Mlada Boleslav-Ordabasy (1-1) e Yeni Malatyasport-Ljubljana (2-2). Festeggiano in casa anche gli ungheresi del Mol Fehervar, 1-0 contro il Vaduz, gli svedesi del Norrkoping, 2-0 ai lettoni del Liepaja, e i polacchi del Piast, che hanno regolato l’Fc Riga 3-2 in una partita ricca di emozioni nel finale. Ha trovato il gol vittoria in pieno recupero il Lucerna, che ha battuto il modesto Klaksvik, quarto nel campionato delle Isole Far Oer dell’anno scorso, soltanto 1-0.

PIOGGIA DI GOL A GENT Non si sono certo annoiati i tifosi del Gent, squadra belga che ha stracciato il Viitorul Constanta con un tennistico 6-3 maturato già in buona parte nel primo tempo, con sei gol in 40 minuti. Pareggi senza reti per l’Az Alkmaar, fermato a sorpresa dagli svedesi dell’Hacken, e tra Aris Salonicco e Ael Limassol. 2-1 esterno invece per l’Atromitos, che ha espugnato il campo del Dunajska Streda. Gioia finale per il Guimares, che ha sconfitto il Jeunesse Esch in Lussemburgo 1-0 con una rete nel recupero. Il Wolverhampton imposta il passaggio del turno con il 2-0 ai nordirlandesi del Crusaders, con il raddoppio arrivato solo nel recupero. Il Malmo viene bloccato 2-2 sul campo del Domzale, mentre rispettano il pronostico i Rangers di Glasgow (2-0 al Niedercorn), lo Strasburgo (3-1 al Maccabi Haifa) e lo Zorya (3-1 in Montenegro contro il Buducnost). Si salva in extremis anche il Ludogorets, che agguanta gli islandesi del Valur sull’1-1 nell’extra time. Ottima prova dell’Espanyol, che dopo un primo tempo in equilibrio ha schiacciato lo Stjarnan con un netto 4-0 (doppiette di Facundo Ferreyra e Iglesias). Vittorie interne che non valgono ancora la sicurezza della qualificazione infine per il Legia Varsavia, 1-0 ai finlandesi del Kups, e per lo Shamrock Rovers, 2-1 all’Apollon Limassol.

I RISULTATI Pyunik (Arm) – Jablonec (Rep C.) 2-1
Ventspils (Let)- Gzira (Mlt) 4-0
Gabala (Aze) – Din. Tbilisi (Geo) 0-2
AEK Larnaca (Cip) – Levski Sofia (Bul) 3-0
Partizani (Alb) – S. Tiraspol (Mol) 0-1
Utrecht (Ola) – Zrinjski (BoE) 1-1
Chikhura (Geo) – Aberdeen (Sco) 1-1
Honved (Ung) – Univ. Craiova (Rom) 0-0
Alashkert (Arm) – FCSB (Rom) 0-3
Arsenal Tula (Rus) – Neftci Baku (Aze) 0-1
Flora (Est) – Francoforte (Ger) 1-2
Haugesund (Nor) – Sturm Graz (Aut) 2-0
Lechia (Pol) – Brondby (Dan) 2-1
Mlada Boleslav (Rep C.) – Ordabasy (Kaz) 1-1
Molde (Nor) – Cukaricki (Ser) 0-0
Soligorsk (Bie) – Esbjerg (Dan) 2-0
Yeni Malatyaspor (Tur) – O. Ljubljana (Slo) 2-2
Connah’s Quay Nomads (Gal) – Partizan Belgrado (Ser) 0-1
CSKA Sofia (Bul) – Osijek (Cro) 1-0
H. Beer Sheva (Isr) – K. Almaty (Kaz) 2-1
Lok. Plovdiv (Bul) – Trnava (Svk) 2-0
MOL Fehervar (Ung) – Vaduz (Lie) 1-0
Norrkoping (Sve) – FK Liepaja (Let) 2-0
Piast (Pol) – Riga FC (Let) 3-2
Lucerna (Svi) – Klaksvik (Fai) 1-0
Az Alkmaar (Ola) – Hacken (Sve) 0-0
Aris Salonicco (Gre) – AEL Limassol (Cip) 0-0
Dun. Streda (Svk) – Atromitos (Gre) 1-2
Gent (Bel) – Viitorul Constanta (Rom) 6-3
Jeunesse Esch (Lus) – Guimares (Por) 0-1
Buducnost (Mne) – Zorya (Ucr) 1-3
Domzale (Slo) – Malmo FF (Sve) 2-2
Rangers (Sco) – Niedercorn (Lus) 2-0
Strasburgo (Fra ) – Maccabi Haifa (Isr) 3-1
Wolverhampton (Ing) – Crusaders (NIr) 2-0
Espanyol (Spa) – Stjarnan (Isl) 4-0
Legia (Pol) – KuPS (Fin) 1-0
Shamrock Rovers (Irl) – Apollon (Cip) 2-1
Torino (Ita) – Debrecen (Ung) 3-0
Valur (Isl) – Ludogorets (Bul) 1-1 FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *