BetWarrior stringe nuova partnership calcistica con Remo & Paysandu

Il nuovo sportbook online BetWarrior ha stretto le sue prime partnership calcistiche con le squadre Clube do Remo e Paysandu Sport di Paraense (Brasile settentrionale).

In conformità con gli attuali quadri normativi sul gioco d’azzardo brasiliano, BetWarrior precisa di aver formato “alcune partnership focalizzate sui fan” con i due club, che competono nella lega statale “Campeonato Paraense”.

Le partnership di BetWarrior permetteranno ai fan delle squadre di Remo e Paysandu di scommettere sui club attraverso “applicazioni mobili interamente sviluppate e completamente native”, supportando direttamente i loro club attraverso la partnership con il bookmaker.

Lanciato questa estate, BetWarrior è la nuova avventura degli ex dirigenti di PokerStars Morten Tonnesen (CEO) e José del Pino (CCO), che stanno cercando di affermare il marchio come bookmaker nei mercati emergenti LATAM.

José del Pino, co-fondatore e CCO di BetWarrior, ha dichiarato: “Questo è un approccio estremamente eccitante e innovativo per il coinvolgimento dei fan, e siamo entusiasti di dargli il calcio d’inizio con due squadre a Remo e Paysandu che vantano fan così appassionati.

“Si tratta di vere collaborazioni tra BetWarrior e i club, dove abbiamo lavorato duramente per apportare un valore reale tramite applicazioni dedicate e completamente native che i fan possono utilizzare per piazzare scommesse”.

Il 2019 ha visto un certo numero di società calcistiche brasiliane formare “partenariati digitali” con bookmaker online, poiché le parti interessate nazionali attendono chiarezza sul mandato provvisoriamente approvato del “Bill MP-846”, che potrebbe stabilire le condizioni e gli standard per il mercato delle scommesse sportive regolamentato del Brasile .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *