Il governo danese aumenta le tasse per gli operatori di igaming

Il governo danese ha rivelato piani per aumentare il livello delle imposte pagate dagli operatori di igaming in Danimarca, che dovrebbe entrare in vigore nel 2021.

Gli operatori pagheranno ora una tassa pari al 28% delle entrate lorde di gioco, in aumento rispetto al precedente 20%, che dovrebbe generare 150 milioni di DKK (17,1 milioni di sterline) in entrate fiscali.

Il governo di minoranza guidato dal Partito socialdemocratico danese ha ricevuto il sostegno di numerosi altri partiti di sinistra come l’Alleanza Rosso-Verde, il Partito Socialista Popolare e il Partito Social Liberale per approvare il bilancio.

Si spera che aumentando le tasse si possano fornire finanziamenti aggiuntivi per iniziative di sostegno al gioco d’azzardo problematico, nonché maggiori sforzi per regolare meglio il mercato aperto nel 2012.

Il governo ha sottolineato che il livello delle imposte online è rimasto ancora inferiore a quello imposto ai casinò terrestri e alle macchine da gioco. I casinò pagano un’imposta del 45% sulla GGR e un ulteriore 30% sulle entrate superiori a 4 milioni di DKK, mentre le macchine da gioco pagano il 41% della GGR e il 30% sulle entrate oltre 4.000 DKK per le macchine basate su ristoranti e lo stesso prelievo sulle entrate superiori a 250.000 DKK nelle sale delle macchine da gioco.

All’inizio di quest’anno, gli operatori di gioco in Danimarca hanno volontariamente concordato un nuovo codice di condotta che mira a stabilire un punto di riferimento definitivo sulle pratiche del settore del gioco d’azzardo, per quanto riguarda la pubblicità, riducendo i danni ai giochi d’azzardo problematici, combinato con una protezione completa dei consumatori.

L’applicazione del codice da parte degli operatori del gioco d’azzardo online sarà monitorata dalla Danish Online Gambling Association (DOGA). Mentre i titolari di licenza nel settore delle macchine da gioco saranno monitorati dalla Dansk Automat Brancheforening (associazione danese dell’industria delle macchine da gioco) e dai casinò terrestri dalla Dansk Kasinoforening (Danish Casino Association).