Madrid, finale a sorpresa: Djokovic trova Tsitsipas

Il greco batte Nadal in tre set. Nole supera Thiem, che aveva eliminato Federer, con due tie-break. Donne: Bertens regina, Halep battuta

Sarà tra Nole Djokovic, testa di serie numero 1 e Stefanos Tsitsipas, domenica, la finale del “Mutua Madrid Open”, quarto Masters 1000 stagionale, montepremi di 6.536.160 euro. Il greco, sempre più una realtà, firma un’impresa e, al quarto match-point, supera Rafa Nadal 6-4 2-6 6-3 dopo due ore e 36 minuti di battaglia con un ultimo gioco fatto di colpi spettacolari e ad alto tasso nervoso. E dire che nei tre precedenti (Barcellona 2018, Atp Masters 1000 in Canada e Australian Open), lo spagnolo non aveva ceduto nemmeno un set. Djokovic, in precedenza, aveva superato Dominic Thiem, testa di serie numero 5, per 7-6 (2) 7-6 (4). L’austriaco, che aveva eliminato Roger Federer, non è riuscito ad abbattere un altro gigante. Per Nole, campione a Madrid nel 2011 e 2016, era la semifinale numero 62 in un Masters 1000, mentre Dominic inseguiva la terza finale sulla terra rossa spagnola, avendo perso le ultime due.

LA REGINA Il titolo femminile va a Kiki Bertens, olandese numero 7 del mondo che piega 6-4 6-4 in un’ora e 28’ Simona Halep, 3ª nel ranking Wta. La Bertens ha messo le mani sul primo set strappando il break decisivo nel nono game, mentre nel secondo ha tolto il servizio alla Halep al 5° gioco, ha annullato una palla break nell’8° e poi ha chiuso col proprio turno di battuta.

QUALIFICAZIONI A ROMA Filippo Baldi si giocherà domenica contro Taylor Harry Fritz un posto nel tabellone principale del Foro Italico. L’azzurro, numero 158 del mondo, per arrivarci ha battuto 6-3 6-1 Milan Klizan, numero 61 Atp. Lo statunitense Fritz, numero 57 del mondo, nel turno precedente si è sbarazzato di Jacopo Berrettini. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *