Due rigori e Oyarzabal: la Spagna asfalta la Svezia 3-0

Tutto facile per la Roja: rigori di Ramos e Morata e gol nel finale dell’attaccante della Real Sociedad, che da domani passerà all’Under 21 e domenica sfiderà l’Italia. Il romanista Olsen salva i suoi più volte

Nessun problema per la Spagna. Troppo evidente la differenza con la Svezia, battuta 3-0 con rigori di Ramos e Morata e gol di Oyarzabal, che da domani passerà all’Under 21 e domenica sfiderà l’Italia. Per la Roja, sempre senza Luis Enrique, a casa per problemi personali, quarta vittoria su 4 nella corsa all’europeo e 5 punti di vantaggio su Svezia e Romania.

FABIAN RUIZ CONFERMATO Rispetto alla partita delle Far Oer la Spagna ha fatto 7 cambi confermando solo il portiere, e il sorpasso di Kepa su de Gea è a questo punto definitivo, e poi Sergio Ramos, Fabian Ruiz e Isco.

SUPER OLSEN La Spagna ha dominato la partita sbattendo contro un super Robin Olsen. In una impressionante fiammata, tra il 14’ e il 16’ del primo tempo, 4 parate e un gol mal annullato. Il portiere della Roma è volato su un tiro di Fabian Ruiz, poi su una conclusione rasoterra di Parejo, su un colpo di testa di Ramos e infine su un tiro-cross di Isco.

GOL MAL ANNULLATO Tra ogni conclusione, un calcio d’angolo. E quando Olsen non c’è arrivato ci ha pensato il guardalinee scozzese che ha annullato un gol di Rodrigo per un fuorigioco di Parejo inesistente. No Var, no party per la Spagna.

DOPPIO RIGORE La Svezia, inesistente a livello offensivo, è caduta nella ripresa quando un cross di Asensio (molto sotto tono) è finito sul braccio largo di Larsson: rigore di Ramos (senza cucchiaio) e addio. Sergio ha segnato in 7 delle ultime 8 partite in nazionale, ha trasformato gli ultimi 13 rigori che ha tirato e ha chiuso la stagione con 18 reti tra Madrid e Spagna. Poi è stato Elander a stendere Morata in area e Ramos ha lasciato ad Alvaro la pena massima. Ancora qualche minuto ed è arrivato il gol di Oyarzabal, alla seconda presenza in nazionale. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *