Sachsenring, Marquez 10 (pole) e lode. Morbidelli 7°, migliore degli italiani

Lo spagnolo centra il primato in qualifica in Germania per la decima volta di fila: precede Quartararo e Viñales. Vale 11°, poi Petrucci e Dovi

Ancora lui. 10 e lode. Anzi, 10 e record. Per la decima volta di fila Marc Marquez centra la pole al Sachsenring. E lo fa con il nuovo limite del tracciato: 1’20″215. Lo spagnolo della Honda, che su questa pista pare imbattibile, mette in fila tutti i suoi rivali senza pietà. 2° Quartararo (Yamaha Petronas), con una spalla non a posto, a 0″205, e 3° Viñales (Yamaha) a 0″211. In seconda fila ecco Rins (Suzuki) +0″336, 5° Miller (Ducati Pramac) a 0″495 e 6° Crutchlow (Honda Lcr) a 0″662. Completano i dieci: 7° Morbidelli (Yamaha Petronas), primo degli italiani, staccato di 0″769; 8° Pol Espargaro (Ktm) a 0″828; 9° Mir (Suzuki) a 0″866 e 10° Nakagami (Honda Lcr) a 0″909.

MALE ROSSI E GLI ALTRI ITALIANI 11° Rossi, passato dalla Q1, ma fuori dalla top 10 e Petrucci, che, dopo un’arrabbiatura con Rins per un’ostruzione cade malamente alla curva 9. Subito soccorso si rialza sulle sue gambe, ma va in Clinica Mobile per controlli: per lui si tratta di una distorsione con iperestensione del pollice della mano destra, ma sono escluse lesioni ai polsi. Visto il volo poteva andare peggio. Petrux precede Dovizioso, 13° e respinto in Q1. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.