Montreal: Fognini agli ottavi, stanotte sfida Mannarino. Donne: Osaka e Pliskova per il n.1 mondiale

Fabio piega Paul in 2 set dopo qualche brivido nel 1°, dopo mezzanotte in campo contro il francese. A Toronto la giapponese, piegando Maria, garantisce un altro cambio al vertice al ranking Wta: ora la corsa è tra lei e la Pliskova

Avanza Fabio Fognini a Montreal battendo lo statunitense Paul in due set. In campo femminile, la vittoria della Osaka costa alla Barty, eliminata al 1° turno nel torneo di Toronto, il numero uno del ranking. Challenger: Sinner k.o. in California al 2° turno.

MONTREAL Alla Rogers Cup di Montreal (Canada, cemento, 5.138.820 euro), successo al debutto diretto al 2° turno per Fabio Fognini. Il ligure fatica un po’ nel 1° set, perdendo due volte il servizio con l’americano Tommy Paul (n.128 Atp) che andava a servire per il set sul 5-4. Fogna riusciva però a mettere a segno il break che portava poi al tiebreak, conquistato per 7-3 con 4 punti finali consecutivi. Tutto molto più semplice nel 2° set, vinto 6-3 con break nel primo e ultimo gioco. L’italiano negli ottavi (dopo la mezzanotte italiana) se la vedrà con il francese Adrian Mannarino (n.69) che ha eliminato il croato Coric lasciandogli solo 3 giochi. Fuori le teste di serie n.4 (Tsitsipas, battuto dal polacco Hurkacz) e 5 (Nishikori, k.o con il francese Gasquet). Avanza invece Thiem che batte Cilic in un secondo turno di qualità e avanza la candidatura a primo rivale di Nadal per il successo finale.

Risultati 2° turno: Pella (Arg) b. Albot (Mac) 6-3 2-6 7-6 (2); Cilic (Cro) b. Millman (Aus) 6-3 6-4; Gasquet (Fra) b. Nishikori (Giap) 7-6 (6) 6-2 7-6 (4); Nadal (Spa) b. Evans (Gb) 7-6 (6) 6-4; Bautista (Spa) b. Schwartzman (Arg) 6-2 7-5; Garin (Cile) b. Isner (Usa) 6-3 6-4; Medvedev (Rus) b. Edmund (Gb) 6-3 6-0; Thiem (Aut) b. Shapovalov (Can) 4-6 6-3 6-3; Monfils (Fra) b. Ivashka (Bie) 6-3 7-6 (6); Hurkacz (Pol) b. Tsitsipas (Gre) 6-4 3-6 6-3; Mannarino (Fra) b. Coric (Cro) 6-2 6-1; Auger-Aliassime (Can) b. Raonic (Can) 6-3 3-6, ritiro; Khachanov (Rus) b. Wawrinka (Svi) 6-4 6-7 (3) 6-2; FOGNINI b. Paul (Usa) 7-6 (3) 6-3.

Ottavi: Basilashvili (Geo) c. A.Zverev (Ger); Thiem (Aut) b. Cilic (Cro) 7-6 (6) 6-4; Medvedev (Rus) b. Garin (Cile) 6-3 6-3; Augier-Aliassime (Can) c. Khachanov (Rus); FOGNINI c. Mannarino (Fra); Nadal (Spa) c. Pella (Arg); Bautista (Spa) c. Gasquet (Fra); Monfils (Fra) c. Hurkacz (Pol).

TORONTO L’eliminazione alla prima uscita costa caro all’australiana Barty, che, col successo nel 2° turno della giapponese Osaka (grazie al ritiro dell’avversaria, la tedesca Maria, comunque già sotto di un set) lunedì perderà il numero uno del ranking mondiale. In corsa la stessa Osaka e Karolina Pliskova: la ceca deve almeno raggiungere le semifinali per sperare nel numero uno, ma se la giapponese arriva ai quarti allora alla Pliskova serve la finale. Nel caso si affrontassero in finale, la nuova numero uno sarà la vincitrice del torneo. Intanto la numero 3 del mondo approda ai quarti battendo la Kontaveit con l’80% di punti con la prima. Nessun’altra sorpresa in vista degli ottavi, con Serena Williams che si sbarazza facilmente della belga Mertens e ora trova la russa Alexandrova.

Risultati: Kontaveit (Est) b. Suarez Navarro (Spa) 7-5 6-1 ritiro; Yastremska (Ucr) b. Azarenka (Bie) 7-5 7-5; Ka. Pliskova (R. Ceca) b. Riske (Usa) 6-4 6-7 (4) 6-2; Bencic (Svi) b. Goerges (Ger) 5-7 6-3 6-4; Halep (Rom) b. Brady (Usa) 4-6 7-5 7-6 (5); Svitolina (Ucr) b. Siniakova (R.Ceca) 6-3 3-6 6-3; Alexandrova (Rus) b. Zhang S. (Cina) 6-4 6-3; Andreescu (Rom) b. Kasatkina (Rus) 5-7 6-2 7-5; Ostapenko (Let) b. Pavlyuchenkova (Rus) 6-2 2-6 6-4; Osaka (Giap) b. Maria (Ger) 6-2 ritiro; Kuznetsova (Rus) b. Vekic (Cro) 7-6 (4) 6-3; S.Williams (Usa) b. Mertens (Bel) 6-3 6-3; Swiatek (Pol) b. Wozniacki (Dan) 1-6 6-3 6-4.

Ottavi: Osaka (Giap) c. Swiatek (Pol); Kenin (Usa) b. Yastremska (Ucr) 6-2 6-2; Ka.Pliskova (R.Ceca) b. Kontaveit (Est) 6-3 7-5; Andreescu (Can) b. Bertens (Ola) 6-1 6-7 (7) 6-4; Svitolina (Ucr) b. Bencic (Svi) 6-2 6-4; Halep (Rom) c. Kuznetsova (Rus); Ostapenko (Let) c. Bouzkova (R.Ceca); S.Williams (Usa) c. Alexandrova (Rus).

SINNER Si è interrotta al settimo match la striscia vincente di Jannik Sinner sul cemento statunitense. Il 17enne di Sesto Pusteria, numero 135 della classifica mondiale, è infatti uscito di scena al secondo turno nel “Nordic Naturals Challenger”, torneo challenger Atp che si disputa ad Aptos, in California. Dopo l’affermazione in rimonta sull’olandese Sem Verbeek nella notte italiana il Next Gen altoatesino ha ceduto per 7-6 6-3, in un’ora e 27 minuti di gioco, allo statunitense Bjorn Fratangelo, numero 121 Atp e quinta testa di serie. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.