Calcio Italia: Bentornata Serie A!

La Serie A Italia inaugura la nuova stagione 2019-20. Si parte con Parma – Juventus in programma sabato sera ora 18.00

La tanto attesa Serie A Italia – edizione 118 – è pronta al via per una nuova stagione ricca di emozioni.

Favorita per la vittoria finale, rimane la Juventus di CR7, ma il mercato estivo ha rafforzato le squadre avversarie che proveranno a interrompere l’egemonia dei bianconeri campioni d’Italia da 8 anni consecutivi.

Non ci saranno Chievo, Frosinone ed Empoli, retrocesse in Serie B, al loro posto Brescia e Lecce (rispettivamente prima e seconda classificata della Serie B 2018-2019 e tornate nella massima serie dopo otto e sette stagioni d’assenza) e Verona che ritorna dopo un solo anno grazie alla vittoria dei play-off.

Le regioni più rappresentate di quest’anno, sono l’Emilia-Romagna con Bologna, Parma, Sassuolo e SPAL e la Lombardia con Atalanta, Brescia, Inter e Milan. Con due squadre a testa ci sono Lazio (Lazio e Roma), Liguria (Genoa e Sampdoria) e Piemonte (Juventus e Torino); con una squadra ci sono Campania (Napoli), Friuli-Venezia Giulia (Udinese), Puglia (Lecce), Sardegna (Cagliari), Toscana (Fiorentina) e Veneto (Verona). La Puglia torna ad avere almeno una squadra nella massima serie dopo 7 anni.

Calendario e orari di gioco

Il campionato avrà inizio oggi, sabato 24 agosto 2019 e terminerà domenica 24 maggio 2020.

Sono previsti 3 turni infrasettimanali (25 settembre, 30 ottobre 2019 e 22 aprile 2020) e 5 soste, 4 delle quali dovute agli impegni della Nazionale per le qualificazioni all’Europeo 2020 in programma per l’8 settembre, 13 ottobre, 17 novembre 2019 e 29 marzo 2020.

Dopo l’esperimento fallito, della stagione passata, si ritorna alla pausa natalizia (29 dicembre 2019). Per la prima volta la Lega aveva preso in ipotesi, sulla base di quanto già avviene in altri campionati europei l’idea di un calendario asimmetrico, ma il progetto è stato poi scartato.
Per quanto riguarda gli orari di gioco, l’unica differenza rispetto alla passata stagione è il ritorno delle gare serali alle 20:45 anziché alle 20:30. Rimangono quindi previsti 3 anticipi al sabato (alle 15:00, 18:00 e 20:45) con le restanti partite in programma la domenica (includendo una gara alle 12:30). Sono infine possibili anticipi al venerdì e posticipi al lunedì, in particolare per la concomitanza con le coppe europee.

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA PRIMA GIORNATA

Al via con Parma vs Juventus, sabato 24/08 ore 18.00

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All. D’Aversa.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Martusciello (in sostituzione di Sarri).

Fiorentina vs Napoli è il posticipo serale si sabato 24/08 ore 20.45

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Ranieri, Terzic; Benassi, Badelj, Pulgar; Chiesa, Boateng, Sottil. All. Montella.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens. All. Ancelotti

Prima giornata tutta serale con Udinese vs Milan, anticipo domenica 24/08 ore 18.00

UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Ekong, Samir; Stryger Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Pezzella; De Paul, Lasagna. All. Tudor.

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Calhanoglu, Paquetà; Suso; Piatek, Castillejo. All. Giampaolo.

Domenica sera ricca di emozioni con tutti gli altri match in programma ore 20.45

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pinna, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Ionita, Nainggolan, Birsa; Castro; Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Magnani, Martella; Bisoli, Tonali, Zhmral; Spalek; Donnarumma, Morosini. All. Corini.

______________________________________________________________________________

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kubulla, Empereur; Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Pazzini. All. Juric.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Tanjga (in sostituzione di Mihajlovic).

______________________________________________________________________________

ROMA (4-2-3-1): Lopez; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Pellegrini, Cristante; Under, Zaniolo, Perotti; Dzeko. All. Fonseca.

GENOA (3-5-2): Radu; Zapata, Romero, Biraschi; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone, Criscito; Kouame, Pinamonti. All. Andreazzoli.

______________________________________________________________________________

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Linetty, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Caprari. All. Di Francesco.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi.

______________________________________________________________________________

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Di Francesco, Murgia, Missiroli, Kurtic, D’Alessandro; Petagna, Moncini. All. Semplici

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata. All. Gasperini.

______________________________________________________________________________

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Baselli, Rincon, Ansaldi; Berenguer; Zaza. All. Mazzarri.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Traoré, Obiang, Locatelli; Djuricic, Caputo, Boga. All. De Zerbi.

______________________________________________________________________________

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku, Martinez. All. Conte.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Shakov; Falco, Lapadula. All. Liverani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.