Basket donne, finale scudetto: Schio batte ancora Ragusa

Le campionesse d’Italia dominano 65-47 la seconda partita e ora sono avanti 2-0. Primo match point martedì in SIcilia

Un uragano. Schio si abbatte su Ragusa che va sotto 2-0 nella finale scudetto e ora non può più sbagliare. A Schio in Gara-2 non c’è stata proprio partita: finisce 65-47. La squadra di Pierre Vincent, campione d’italia in carica, memore degli errori commessi in avvio di Gara-1 e parte a razzo, gioca bene e a gran ritmo. Ragusa è annichilita, incapace di reagire, incassa un tremendo 23-4 nel primo quarto stordita dal pivot orange Jantel Lavender e dalla solita difesa tremenda di Martina Crippa. Nel secondo quarto Schio accelera ancora, non concede nulla alle biancoverdi di Ragusa che hanno qualcosa, ma parliamo di sei punti, soltanto da Kuster e Hamby, e va all’intervallo lungo sul 38-17. Lavender scrive 17 con un super 8/11 al tiro da due punti (saranno 21 alla fine) E poco importa che il tiro da tre della squadra di casa non funzioni: 1/7, ,ma la Passalacqua fa peggio: 0/6. Il predominio a rimbalzo è totale: 25 contro 11. Insomma, non c’è proprio partita. Nel terzo quarto Schio allunga ancora (46-20), poi si rilassa un po’ concedendo qualcosa a Romeo (13 punti) e Gianolla le due play siciliane (Soli è infortunata) che non si arrendono mai e provano a ridurre lo svantaggio. Arrivano a -14. Niente di più. Schio amministra e va sul 2-0 in scioltezza con i suoi tifosi che cantano e sperano nel decimo tricolore. Sicuramente Ragusa da martedì a casa sua dovrà rivedere parecchie cose. E il tecnico Gianni Recupido proverà a scuotere le sue ragazze che in questa stagione hanno già vinto la coppa Italia Non si può pensare che una delle sue stelle, Harmon chiuda a 0 punti con 0/9 al tiro. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.