Apre Politano, chiude Perisic: Chievo k.o., l’Inter torna al 3° posto

I nerazzurri conquistano tre punti importanti per la Champions con un gol per tempo. Omaggio del Meazza a Pellissier

Politano e Perisic, con un gol per tempo, abbattono il Chievo: gli uomini di Spalletti tornano al 3° posto. A inizio partita l’Inter spinge ma trova un Chievo attento e compatto: i nerazzurri tengono in mano il pallino del gioco e collezionano calci d’angolo, ma sono pochi i veri pericoli dalle parti di Semper. San Siro inizia a rumoreggiare ma ci pensa Politano a far passare la paura al 39’ con la stoccata che si insacca dopo aver colpito il palo.

SECONDO TEMPO L’inizio di secondo tempo è blando, ci pensa Vignato a elettrizzarlo: destro a giro, palla larga di poco. Pochi secondi più tardi Perisic serve Icardi, ma il colpo di testa non trova la porta. I nerazzurri provano a chiudere la partita ma Semper tiene a galla il Chievo: doppio salvataggio su Politano e Perisic. Nell’occasione si infortuna l’ex Sassuolo: dentro Candreva. E poco più tardi il croato colpisce il palo con il destro a giro in contropiede. Al 76’ il Chievo rimane in dieci uomini per l’espulsione di Rigoni, che stende Gagliardini e riceve la seconda ammonizione. Lautaro sostituisce Icardi ed entra Pellissier: standing-ovation di San Siro per l’attaccante a fine carriera. Nel finale Perisic raccoglie il palo di Cedric e chiude il match: finisce 2-0. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *