Roma: Federer e Nadal slittano a domani

Si partirà con l’incontro più atteso: lo svizzero sfida il portoghese Joao Sousa. A seguire Rafa se la vedrà col francese Chardy. Dopo diversi rinvii, anche la sessione serale è stata cancellata: rinviato dunque anche il match del numero 1 Djokovic

BIGLIETTI Federer e Nadal non esordiranno oggi, ma domani. La pioggia incessante non ha dato tregua al Foro Italico e la direzione del torneo ha ufficialmente annunicato l’annullamento sia della sessione diurna che di quella notturna. Domani mattina, entro le 13, si cercherà di recuperare interamente il programma di oggi, mentre al pomeriggio si dovrebbe riuscire a giocare tutto il programma originariamente previsto. Chi aveva pagato per vedere Federer e Nadal oggi, ha due possibilità: chiedere il rimborso del biglietto o tornare domani mattina. Dalle 10 alle 13 infatti potranno entrare tutti coloro che avevano il biglietto per oggi, mentre i possessori di ticket per il giovedì potranno entrare dalle 13 in poi. Domani mattina sono previsti due match sul Centrale e due sul Grand Stand, oltre a tutti gli altri sul Pietrangeli e sui campi secondari. Dalle 13 in poi potranno entrare quanti hanno il biglietto per la sessione diurna. Dalle 19 i possessori di tagliandi per i match serali.

LA GIORNATA Si è attesa una possibile finestra senza pioggia intorno alle 19.30 orario in cui sarebbero scesi in campo Novak-Djokovic contro Denis Shapovalov sul centrale e Marco Cecchinato contro il tedesco Kohlschreiber sul Pietrangelo. Sul Grandstand era invece programmato il match della Kvitova contro Yulia Putintseva. Non prima delle 21 sarebbe toccato al match femminile tra Kontaveit e Sakkari, ma i campi al momento sono rimasti sempre coperti e l’organizzazione ha cominciato a rimodulare il calendario per recuperare i match tra domani e venerdì. Domani, dunque, super giovedì al Foro italico con in campo i primi giocatori del mondo e tutti i più forti oltre a Fognini, Cecchinato e Sinner. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *