Formula E a Berlino, trionfa Di Grassi. Podio per Buemi e Vergne

Il brasiliano dell’Audi si è aggiudicato la decima prova stagionale davanti ai rivali di Nissan e DS Techeetaa

Festa Audi. Un trionfo per Di Grassi, il primo stagionale, e per la casa dei quattro anelli sulla pista del vecchio aeroporto di Tempelhof a Berlino che ha ospitato il decimo appuntamento del mondiale di Formula E. Secondo gradino del podio per Sebastien Buemi (Nissan) davanti a Vergne (Techeetah) che resta in testa al campionato. Solo 11° Edoardo Mortara (Venturi). Indietro Felipe Massa sulla vettura gemella (17°).

LA GARA Sebastien Buemi (Nissan e.dams) parte bene dalla pole con Stoffel Vandoorne (HWA AG) e Di Grassi (Audi) in scia. I big delle qualifiche accendono subito la corsa. Sul tracciato di Berlino, l’Audi va davanti a tutti a 38’ dal termine con Di Grassi che attacca e supera Buemi. Il leader del campionato Vergne inizia la sua gara in rimonta dall’ottava posizione mentre nelle retrovie ci sono Mortara (Venturi) e Massa (Venturi). Abt è protagonista di un bel recupero dal 7° posto in qualifica sino alla quarta posizione dopo un bel sorpasso su Lynn (Jaguar).

RITMO  Ritmo costante per il leader della corsa Di Grassi che davanti allunga giro dopo giro su Buemi. Massa prosegue nel suo weekend storto faticando tantissimo con problemi tecnici alla sua monoposto. Antonio Felix Da Costa (BMW Andretti) protagonista di una prova d’orgoglio, tanto da salire dall’ottava alla terza posizione. Jean-Eric Vergne completa l’opera risalendo sino alla quarta posizione. A 15’ bandiera gialla a cristallizzare la corsa per recuperare la monoposto di Lynn. Alla ripresa Vergne infila Da Costa che sembrava aver in pugno il terzo gradino del podio. Il francese lo conserva sino alla bandiera a scacchi rintuzzando gli attacchi degli inseguitori. FONTE:GAZZETTA.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.