Europa League, fase a girone quarta giornata: preview e pronostici

Inizia la seconda parte della fase a gironi dell’Europa League, seconda manifestazione per club a livello di importanza.

Milan, Roma e Napoli hanno tutte grandi chance di passare il turno. Esaminiamo per voi 10 fra i match più interessanti del giovedì di Europa League per darvi i pronostici studiati più accurati del web.

BRAGA – LEICESTER

Seconda in Portogallo contro quarta in Inghilterra: il successo per 4-0 delle foxes nel match di andata ha permesso alla formazione britannica di salire in testa solitaria al girone con 9 punti seguita appunto dal Braga con 6, dall’AEK con 3 e dallo Zorya con 0. Contando anche la scorsa stagione, il Leicester ha collezionato 7 over nelle ultime 8 trasferte giocate. Ci aspettiamo quindi una gara con almeno 3 goal segnati.

LILLE – MILAN

Seconda in Francia contro prima in Italia: due settimane fa a sorpresa il LOSC è passato a San Siro con un secco 3-0 portandosi in testa al girone con 7 punti seguito proprio dal Milan con 6, dallo Sparta Praga con 3 e dal Celtic con 1. Con l’assenza di Ibrahimovic per infortunio i rossoneri perdono sicuramente molto. Puntiamo su Yazici marcatore dopo la tripletta nello scontro diretto di due settimane fa.

CSKA – FEYENOORD

Primo in Russia contro terzo in Olanda: con la vittoria per 3-1 nel match della terza giornata il Feyenoord si è rimesso in corsa salendo a 4 punti come il Wolfsberger e a -1 proprio dal CKSA capolista. Punti pesanti quindi in quel di Mosca in un match che potrebbe essere caratterizzato da un tasso agonistico molto alto. Contando che con 8 gialli e 1 rosso il Feyenoord è la quinta squadra più punita di questa UEL, possiamo prevedere un match in over cartellini.

MOLDE – ARSENAL 

Seconda in Norvegia contro dodicesima in Inghilterra: gunners in grossa difficoltà in campionato e con l’infermeria ancora piena. All’andata i ragazzi di Arteta hanno vinto 4-1 dopo essere però andati in svantaggio. Gara che potrebbe essere più equilibrata di quanto non dicano le quote visto che si tratta anche di uno scontro al vertice fra la seconda con 6 punti e la prima con 9. Prevediamo un primo tempo combattuto e vi consigliamo la X nei primi 45 minuti.

MACCABI TEL AVIV – VILLARREAL

Ottava in Israele contro terza in Spagna: il diluvio che ha contraddistinto il match di due settimane fa non ha impedito al sottomarino giallo di vincere agilmente 4-0 e salire a 9 punti in classifica seguito appunto con 6 dal Maccabi e con 3 dal Sivasspor. Fra i mercati che ci sembrano più convenienti puntiamo su quello dei marcatori e indichiamo Alcacer (già 4 goal in questa Europa League) come scelta principale.

CLUJ – ROMA

Terza in Romania contro terza in Italia ma i trend recenti delle due formazioni dicono molto altro: Cluj che ha vinto solo una delle ultime 5 gare ufficiali; Roma che arriva da 4 vittorie di fila e che non perde da 10 match. Il 4-0 dell’andata ha costituito il 5° over sui 5 scontri diretti fra le due formazioni, dal 2008 a oggi. Ci piace quindi pensare che questo trend possa proseguire e vi invitiamo a scegliere l’over 2,5 come giocata. 

RANGERS – BENFICA

Prima in Scozia contro terza in Portogallo: il rocambolesco 3-3 dell’andata ha mantenuto entrambe le formazioni in testa con 7 punti seguiti a 3 dal Lech. Dopo quanto visto nella gara di Lisbona ci aspettiamo un’altra sfida emozionante e giocata da ambo le parti a viso aperto. Viste le caratteristiche delle due formazioni (tutte e 2 giocano col 4-3-3 e usano molto le ali) consigliamo una puntata sull’over calci d’angolo.

NAPOLI – RIJEKA

Sesta in Italia contro quinta in Croazia: Napoli che può sfruttare il calendario visto l’incrocio contro la squadra materasso del girone (0 punti) mentre AZ e Real Sociedad che hanno gli stessi punti degli azzurri (6) si sfideranno l’una contro l’altra. Dopo 3 gare di fila al San Paolo con sconfitta i ragazzi di Gattuso hanno bisogno di una vittoria rotonda per il morale. Proviamo ad alzare un pò l’asticella e diciamo risultato esatto altro già uscito una volta in questa stagione quando a fine settembre il Napoli superò 6-0 il Genoa proprio fra le mura amiche.

PSV – PAOK

Quarta in Olanda contro terza in Grecia: match delicato per entrambe visto che gli olandesi sono solo terzi con 3 punti dietro al Paok con 5 e al Granada capolista con 7. Il 4-1 dell’andata a favore dei bianconeri ha sorpreso tutti ma con 4 vittorie di fila i greci sembrano davvero essere in un momento d’oro. Evitiamo di seguire il mercato che suggerisce l’1: andiamo invece sul segno goal visto anche quello che è successo all’andata.

TOTTENHAM – LUDOGORETS

Entrambe in testa ai propri campionati locali ma è ovvio che il gap tecnico e d’esperienza fra le due formazioni è elevatissimo e infatti gli spurs sono la favorita più netta nelle quote di questo giovedì di UEL. Inoltre con 6 punti i ragazzi di Mou sono primi parimerito con Anversa e Lask mentre i bulgari sono ultimi con 0 punti fatti. Molto interessante notare però che il Ludogorest segna consecutivamente fuori casa in match ufficiali da 13 partite. Il segno goal ha davvero una bella quota e potrebbe valer la pena provarlo.