LaLiga: questa sera si gioca “el Clasico” tra Real Madrid e Barcellona

È il fine settimana di ‘El Clásico’ quando il Real Madrid ed il Barcellona si affronteranno nel loro 180esimo incontro nella massima serie, con i precedenti divisi uniformemente a 72 vittorie ciascuno.

Il Real Madrid vorrà disperatamente cercare di fermare una sequenza di quattro sconfitte negli scontri diretti ne La Liga (LL) al Santiago Bernabéu — tre dei quali l’hanno visto non riuscire a segnare — mentre per trovare l’ultima volta che i ‘Los Blancos’ sono stati in vantaggio alla fine del primo tempo in questa partita di campionato bisogna tornare al 2008 (a fine primo tempo: 7 pareggi, 4 sconfitte).

Senza vittorie nelle ultime tre partite ufficiali sia in casa che in generale (1 pareggio, 2 sconfitte), il Real Madrid ha visto degli inizi lenti ultimamente, non riuscendo a trovarsi in vantaggio alla fine del primo tempo in sei partite casalinghe ufficiali. In effetti, sei delle sue partite qui ne LL hanno visto un pareggio alla fine del primo tempo, cinque delle quali per 0-0.
Nonostante sia imbattuto da quattro partite ufficiali (3 vittorie, 1 pareggio), il Barcellona è stato indifferente nelle sue trasferte in questa stagione (8 vittorie, 5 pareggi, 5 sconfitte). Anche le partenze lente sono state un tema ultimamente, dato che i ‘Blaugrana’ non sono stati in vantaggio alla fine del primo tempo in nessuna delle ultime dieci trasferte ufficiali.

In modo molto poco ‘da Barça’, i campioni in carica hanno vinto solo due trasferte in questa stagione con un handicap -1 (cinque vittorie in totale), pur subendo lo stesso in tre delle loro quattro sconfitte. Subendo il gol di apertura in otto trasferte ne LL, la capacità del Barcellona di raddoppiare il proprio totale di gol nel secondo tempo (6/12) l’ha visto evitare la sconfitta in otto secondi tempi.

Giocatori da tenere d’occhio:

nelle sue ultime quattro presenze da titolare, Sergio Ramos (RMA) ha ricevuto un cartellino rosso diretto, due gialli ed ha segnato due gol. Ha anche cinque cartellini rossi in questo scontro diretto. Nel frattempo, Lionel Messi (FCB) è il capocannoniere in questo scontro, con 26 gol!
Statistiche: il Barcellona è imbattuto in sette scontri diretti in tutte le sedi (4 vittorie, 3 pareggi).

Solo una delle partite casalinghe del Real Madrid ha visto entrambe le squadre riuscire a segnare nel primo tempo in questa stagione de LL.
Dieci delle trasferte del Barça ne LL hanno visto meno di 1,5 gol nel corso del primo tempo.

REGISTRAZIONE SU CAMPOBET: CLICCA QUI

Probabili formazioni

REAL MADRID (4-4-2): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Valverde, Casemiro, Kroos, Modric; Vinicius, Benzema.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Umtiti, Lenglet, Junior Firpo; Arthur Melo, Busquets, De Jong; Vidal (o Braithwaite), Messi, Griezmann.