Coppa Italia – quarti di finale: le previsioni!

Fra martedì e giovedì la Coppa Italia entra nel vivo con i quarti di finale ! Formula a scontro diretto. Chi staccherà il pass per le semifinali?

Di seguito trovate statistiche, informazioni, probabili formazioni e consigli per scommettere al meglio sulle gare in programma fra cui spicca il derby della Madonnina fra Inter e Milan.

INTER – MILAN

Il derby di Milano non solo è il match più atteso di questi quarti di finale di Coppa Italia ma è anche quello sulla carta più equilibrato guardando le quote dell’1×2 proposte dai bookmakers.

Nonostante i rossoneri abbiano vinto il derby dello scorso ottobre e nonostante i ragazzi di Pioli siano avanti in classifica (+2) sui cugini, sono sono Lukaku e soci a partire favoriti di poco sopra il raddoppio. Come successo in 3 delle ultime 4 stracittadine meneghine ci aspettiamo un match divertente che possa finire con esito goal+over 2,5. 

La statistica da seguire: L’Inter è la vittima preferita di Zlatan Ibrahimovic in carriera con la maglia del Milan in tutte le competizioni: sette gol in sei sfide.

Probabili formazioni Inter – Milan

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Sensi, Gagliardini, Barella, Darmian; Lukaku, Sanchez.  

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Meite, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leão; Ibrahimovic.

ATALANTA – LAZIO

Sfida fra la quinta e la settima forza in campionato in un match che potrebbe essere molto più equilibrato di quanto non dicano le quote che al momento favoriscono al 52% il segno 1. Vero è che l’Atalanta ha battuto la Lazio a fine settembre per 4-1 all’Olimpico ma è altrettanto vero che Immobile e soci arrivano da ben 5 vittorie di fila in match ufficiali. C aspettiamo un match che possa andare quanto meno ai supplementari se non addirittura ai rigori.

La statistica da seguire: Ciro Immobile ha preso parte a sei gol nelle ultime sette partite di Coppa Italia: quattro reti e due assist.

Probabili formazioni Atalanta – Lazio

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Maehle, Pessina, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Muriel.

LAZIO (3-5-2-): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Lazzari, MilinkovicSavic, Escalante, A. Pereira, Lulic; Immobile, Correa.

JUVENTUS – SPAL

Tabellone favorevole per i vice-campioni in carica della Juventus che ospitano l’unica formazione di Serie B rimasta ancora in corsa. Spal che finora ha eliminato Bari, Crotone, Monza e Sassuolo e che arriva all’Allianz Arena con il vantaggio non di non avere nulla da perdere? Ospiti che sono una delle formazioni più under del campionato di B. Quanto reggerà il muro di mister Marino contro CR7 e soci? La quota dello 0-0 nel primo tempo è molto invitante.

La statistica da seguire: Álvaro Morata è l’unico giocatore della Juventus ad aver segnato almeno un gol in tutte le quattro competizioni disputate dai bianconeri in questa stagione (Supercoppa Italiana, Champions League, Serie A e Coppa Italia).

Probabili formazioni Juventus – Spal

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Frabotta; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo.

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Missiroli, Valoti, Esposito, Sala; Floccari, Paloschi.

NAPOLI – SPEZIA

Il ko in Supercoppa e quello successivo contro il Verona ha messo sulla Graticola Gattuso che ora, secondo i media rischia l’esonero con Rafa Benitez pronto a tornare a Napoli.

In un caos del genere lo Spezia, che agli ottavi di Coppa Italia, ha eliminato addirittura la Roma e potrebbe approfittarne anche in questi quarti di finale. Andiamo contro mercato e proviamo il colpaccio col passaggio turno dei liguri che vale attorno ai 5 volte la posta

La statistica da seguire: Andrea Petagna ha segnato due reti nelle ultime tre partite di Coppa Italia: gol della vittoria per 1-0 della SPAL proprio contro lo Spezia nell’agosto 2018 e la rete del 3-2 in Napoli-Empoli.

Probabili formazioni Napoli – Spezia

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Demme, Bakayoko, Lozano, Osimhen, Insigne

Spezia(4-3-3):Provedel; Ismajli, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoume, Pobega; Gyasi, Galabinov, Agudelo